ventoruzzo

home / Archivio / Fascicolo / Osservatorio sulla giurisprudenza del Tribunale di Roma

indietro stampa articolo indice fascicolo leggi articolo leggi fascicolo


Osservatorio sulla giurisprudenza del Tribunale di Roma

Ignazio Cerasa, Marco Mercuri, Emanuele Stabile, Antonio Trillò

TRIBUNALE DI ROMA, 21 luglio 2020 (decr.) – Di Salvo, Presidente – Scerrato, Giudice – Romano, Estensore
R.G. 3647/2020

(Art. 2409 c.c.)

(Art. 2409 c.c.)

La nuova formulazione dell’art. 2409 c.c. fa riferimento all’esistenza del fondato sospetto di «gravi irregolarità nella gestione». Non rileva qualsiasi violazione di doveri gravanti sull’organo amministrativo, ma soltanto dei doveri idonei a compromettere il corretto esercizio dell’attività di gestione dell’impresa e a determinare pericolo di danno per la società amministrata o per le società controllate. È esclusa qualsiasi rilevanza dei doveri gravanti sugli amministratori per finalità organizzative, amministrative, di corretto esercizio della vita della compagine sociale e di esercizio dei diritti dei soci e dei terzi estranei, con conseguente irrilevanza dell’eventuale danno loro arrecato.

Le gravi irregolarità devono essere attuali, non esaurite né improduttive di possibili ulteriori effetti nocivi, e idonee a causare alla società un danno, inteso quale mero pericolo di danno futuro, purché patrimonialmente rilevante.

» Per l'intero contenuto effettuare il login inizio